Arrestato Genny ‘a Carogna: “Guida un gruppo di trafficanti di droga”

Genny 'a carognaDa indiscusso capo ultrà della curva A del Napoli calcio a leader di un gruppo di diciannove trafficanti di droga. Gennaro De Tommaso, alias Genny ‘a carogna, torna agli onori della cronaca per l’arresto eseguito a suo carico questa mattina.

Era già agli arresti domiciliari Genny ‘a carogna, eppure le indagini coordinate dalla Direzione Distrettuale Antimafia hanno fatto emergere il ruolo di De Tommaso all’interno di un gruppo di spacciatori e trafficanti di stupefacenti della zona di Forcella. Secondo gli investigatori, infatti, il tifoso napoletano – protagonista della finale di Coppa Italia contro la Fiorentina del 3 maggio 2014 – era al comando dell’organizzazione criminale partenopea.

In particolare – secondo quanto riportato dall’edizione online odierna de IlMattino.it – i collegamenti principali il gruppo guidato da Genny ‘a carogna li avrebbe avuti con una banda di fornitori olandesi, la cui merce veniva smistata a Napoli e in Italia proprio dai criminali di Forcella. Marijuana e Amnesia le principali droghe veicolate presso le piazze di spaccio del capoluogo campano, con i cui capi De Tommaso pare avesse frequenti contatti.

Potrebbe anche interessarti