Foto. Operai al lavoro in costume nel cimitero di Miano

Al lavoro, in un cantiere, come se stesse in spiaggia. E’ la denuncia fatta partire da Francesco Emilio Borrelli, il quale ha postato su Facebook delle foto che ritraggono un operai in costume. Nella foto pubblicata online, si vede un uomo, che si trovava a diversi metri d’altezza, sprovvisto di qualsivoglia misura di protezione. Si tratta di un operaio al lavoro nel cimitero di Miano, dove si stanno eseguendo alcuni lavori di ampliamento della struttura.

Uno era praticamente in costume, come se stesse in spiaggia“, spiega Borrelli, ospite a La Radiazza, assieme a Gianni Simioli: “Scene di operai che lavorano senza alcuna misura di protezione sono all’ordine del giorno – aggiungono – ma qui davvero si raggiunge il limite e, se non fossimo di fronte al rischio di un vero e proprio dramma in caso di caduta, la scena farebbe quasi ridere visto che qualcuno ha scambiato un cantiere per una spiaggia“.

Un tema, quello delle morti bianche, sul quale si è fatto ancora troppo poco. Proprio recentemente, infatti, ha perso la vita un operaio a Giugliano. Di seguito, la denuncia di Borrelli:

Potrebbe anche interessarti