MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Napoli, sottoposto a fermo il tabaccaio: sequestrato a Latina il biglietto vincente

tabaccaio napoliNapoli – aggiornamenti sulla vicenda del tabaccaio. I Carabinieri della Compagnia di Napoli Stella hanno eseguito il fermo disposto dalla Procura della Repubblica di Napoli del Sig. G. S., in relazione ai delitti di furto pluriaggravato e di tentata estorsione ai danni di una donna che ha dichiarato di essere la vincitrice di un biglietto gratta e vinci del valore di 500.000 presso una tabaccheria di Napoli. Il biglietto è stato recuperato presso una filiale bancaria nella città di Latina e posto sotto sequestro.

Napoli – fermato il tabaccaio del Gratta e Vinci

L’uomo ha però dichiarato di essere la vittima del fatto fornendo la sua versione. Nel racconto del tabaccaio infatti la questione sembrerebbe essere capovolta: “Il biglietto l’ho fatto comprare io da un mio conoscente il giorno prima alla signora avevo chiesto soltanto di andare a riscuotere la vincita che credevo ammontasse soltanto a 500 euro.

Ho chiesto un piacere alla signora, se potesse ritirarla al posto mio. Mi sono allontanato da Napoli per paura, non avevo nemmeno letto le notizie della denuncia della signora“.

Potrebbe anche interessarti