Firenze fa spesa a Napoli per i tram: verranno prodotti qui i primi in Italia a batteria

Verranno prodotti a Napoli i nuovi tram della città di Firenze. Sono 30 mezzi di ultima generazione a doppia alimentazione: a corrente e a batteria.

I tram dovranno essere usati sulle due nuove tratte della tramvia Firenze-Bagno a Ripoli e Firenze-Coverciano. Lo ha annunciato Dario Nardella, il sindaco del capoluogo toscano in visita oggi allo stabilimento Hitachi di Napoli. Qui i mezzi saranno assemblati, sulla base del progetto realizzato in quello di Pistoia.

I tram di Firenze verranno realizzati a Napoli

Saranno mezzi moderni e a basso impatto ambientale, che ridurranno del 20% le emissioni, infatti sono i primi in Italia ad alimentazione a batteria.Speriamo nel giro di pochi mesi di concludere l’accordo, dovremo fare una serie di passaggi. Ringrazio Hitachi – ha detto Nardella a Repubblica.itche è uno degli attori principali di tutto il progetto delle tramvie di Firenze. Sono molto felice che i due stabilimenti principali siano a Napoli e a Pistoia, sono due territori ai quali sono molto legato“.

Nello stabilimento Hitachi di Napoli già sono in produzione 70 tram ad alimentazione a batteria per la città di Torino.

Dario Nardella, l’incontro col neo sindaco Manfredi

Oggi è venuto a trovarci Dario Nardella, sindaco di Firenze. – ha detto il neo-sindaco eletto Gaetano Manfredi Abbiamo subito discusso dei passi da compiere insieme. Politiche sul turismo, debito dei Comuni e riforma delle Città Metropolitane: sono i temi su cui costruire una piattaforma politica comune a livello nazionale partendo proprio dalle nostre straordinarie città. Al telefono ho anche salutato il sindaco di Bologna Matteo Lepore con cui ci siamo fatti i complimenti reciproci per il grande risultato elettorale. Napoli non è più sola!”.

Potrebbe anche interessarti