Movida violenta a Pompei: 19enne accoltellato 5 volte a una festa

pompei accoltellatoLa movida violenta continua a fare danni: stanotte, a Pompei, un 19enne sarebbe stato accoltellato cinque volte nel corso di una festa. A riportare l’accaduto è Il Mattino.

Secondo quanto si apprende, la festa in questione sarebbe stata organizzata da alcuni istituti superiori e avrebbe coinvolto circa 2mila ragazzini. Il raduno si sarebbe tenuto in una sorta di discoteca all’aperto, con musica ad alto volume e alcol in quantità. Quando ha cominciato a girare la voce dell’accoltellamento, verificatosi intorno alle 21, in strada vi era un gruppo nutrito di ragazzi che si avviavano verso il luogo della festa.

Dopo la presunta aggressione, il 19enne è stato portato al vicino ospedale di Castellammare di Stabia. Qui è stato medicato per le ferite riportate: nello specifico, il giovane avrebbe ricevuto tre coltellate ai glutei e una alla schiena, che gli ha sfiorato i polmoni. Fortunatamente non è in pericolo di vita.

Secondo la versione fornita dal ragazzo, non ci sarebbe stato alcun litigio alla base dell’accoltellamento, e ad aggredirlo sarebbe stato un coetaneo. Nel frattempo, il ragazzo che avrebbe accoltellato il 19enne a Pompei si sarebbe presentato ai carabinieri per riferire il tutto.

Adesso spetta ai militari dell’Arma indagare per ricostruire la dinamica esatta dell’accaduto. Si tratta della seconda notizia di questo tipo nella stessa notte: mentre a Pompei si svolgeva la festa di cui sopra, al centro di Napoli un 17enne sarebbe stato ferito con sei coltellate da un altro ragazzo, a causa di una lite scoppiata per futili motivi.

Potrebbe anche interessarti