Portici, al via i vaccini in farmacia: potranno prenotarsi tutti i cittadini dell’Asl Napoli 3 Sud

Portici – al via i vaccini in farmacia. Da ieri, anche se con qualche intoppo, è partita la campagna vaccinale anti covid nelle farmacie della città di Napoli.

Nonostante i problemi di consegna delle dosi e della piattaforma, anche nella provincia oggi partono i vaccini in farmacia. A dare maggiori informazioni in merito ci ha pensato il sindaco di Portici, Enzo Cuomo, che con un messaggio sulla propria pagina Facebook ha spiegato come funzionerà la campagna.

Portici, vaccini in farmacia per tutti i cittadini dell’Asl Napoli 3

Saranno 4 le farmacie che potranno somministrare i sieri anti covid nella cittadina vesuviana ma, c’è una buona notizia: ad usufruire del servizio non saranno solo i cittadini di Portici ma tutti quelli dell’Asl Napoli 3 Sud.

Da oggi a Portici le farmacie possono vaccinare persone afferenti alla stessa ASL della farmacia (quindi ASL Napoli 3 Sud a prescindere dal Comune di residenza), di età compresa tra i 18 ed i 59 anni, in buone condizioni di salute (quindi non con patologie croniche e/o altre in corso); il vaccino somministrato è il Johnson&Johnson.

I Cittadini potranno rivolgersi direttamente alla farmacia per la prenotazione (con tessera sanitaria ed un documento di riconoscimento) oppure registrarsi autonomamente sulla piattaforma regionale e poi recarsi in farmacia. Il Farmacista provvederà a vaccinare il Cittadino contestualmente oppure dando un successivo appuntamento al Cittadino in base alla disponibilità di vaccini e del relativo calendario vaccinale della farmacia“.

La possibilità di potersi vaccinare in farmacia permetterà alla campagna vaccinale di fare un’ulteriore accelerata verso l’obbiettivo di immunizzazione della popolazione. Il commissario Figliuolo infatti si è posto il traguardo dell’80% degli italiani vaccinati entro fino settembre per poter affrontare al meglio l’autunno e la possibilità di una terza dose.

Potrebbe anche interessarti