Bimba lancia molliche sull’auto, scoppia lite furibonda: 6 arresti, sfiorata tragedia

Carabinieri

Torre del Greco – Era una tranquilla domenica di novembre, quella appena trascorsa a Torre del Greco, quando, dal balcone dell’appartamento dove vive con i suoi genitori, una bambina, subito dopo pranzo, si è affacciata lanciando giù delle mollichine di pane, finite sfortunatamente sull’autovettura del dirimpettaio.

Il proprietario dell’auto, parcheggiata nel cortile del condominio, vista la scena si è precipitato fuori a rimproverare la bambina intimandole di smettere immediatamente. I familiari di quest’ultima, irritati dall’atteggiamento del vicino verso la piccola, sono intervenuti immediatamente imprecando contro l’uomo ed è così scoppiata una rissa furibonda prima verbale e poi fisica tra le due famiglie, una lite violenta nel corso della quale, stando a quanto riportato da “metropolisweb“, è spuntata una mannaia.

Sono stati così avvertiti i carabinieri che sono immediatamente intervenuti per mettere fine alla lite ed evitare il peggio.

Sei dei familiari sono finiti al pronto soccorso per aver riportato ferite giudicate guaribili in pochi giorni ed altrettante persone sono state arrestate nella stessa giornata con l’accusa di rissa aggravata. Una vicenda ora destinata a finire in un’aula di tribunale, ed il tutto, per qualche briciola di pane.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più