Un sub di Torre del Greco è morto durante un’immersione

antonio-ulloa-severinoTorre del Greco – Un sub di Torre del Greco è morto nelle acque di Vico Equense, località della Penisola Sorrentina meta di numerosi appassionati subacquei. Il suo nome è Antonio Ulloa Severino, aveva 49 anni ed abitava nella zona di Martiri d’Africa. Lascia la moglie e due figlie.

L’uomo sarebbe morto a causa di malore occorsogli mentre stava prendendo delle lezioni di diving. A dare l’allarme sono stati alcuni pescatori che non lo hanno più visto riemergere in superficie.

Sul luogo sono giunti gli uomini della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia e del 118, che tuttavia hanno potuto soltanto constatare il decesso del malcapitato. Nella giornata di domani l’autopsia. Indaga la Procura di Torre Annunziata.

Potrebbe anche interessarti