Un sub di Torre del Greco è morto durante un’immersione

antonio-ulloa-severinoTorre del Greco – Un sub di Torre del Greco è morto nelle acque di Vico Equense, località della Penisola Sorrentina meta di numerosi appassionati subacquei. Il suo nome è Antonio Ulloa Severino, aveva 49 anni ed abitava nella zona di Martiri d’Africa. Lascia la moglie e due figlie.

L’uomo sarebbe morto a causa di malore occorsogli mentre stava prendendo delle lezioni di diving. A dare l’allarme sono stati alcuni pescatori che non lo hanno più visto riemergere in superficie.

Sul luogo sono giunti gli uomini della Guardia Costiera di Castellammare di Stabia e del 118, che tuttavia hanno potuto soltanto constatare il decesso del malcapitato. Nella giornata di domani l’autopsia. Indaga la Procura di Torre Annunziata.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più