Sospensione di patente nautica, il primo caso a Torre del Greco

Sospensione di patente nautica, il primo caso a Torre del Greco

Il decreto legislativo che è entrato in vigore nel 2012 modificando la normativa circa le misure di pesca e acquacoltura, introducendo l’istituzione di un sistema a punti per i comandanti ed armatori dei pescherecci, ha trovato applicazione per la prima volta a Torre del Greco.

Come riporta il Mattino, ad un capitano di un peschereccio, a causa delle ripetute violazioni della suddetta legge, è stata sospesa la patente nautica. Il natante è stato sorpreso per ben tre volte dalla Capitaneria di porto di Torre del Greco a compiere operazioni di pesca sotto costa  ed ogni infrazione gli è costata 6 punti. Con l’ultima infrazione il capitano ha raggiunto il limite di 18 punti facendo scattare cosi l’intervento della guardia costiera che ha provveduto a notificare al comandante del peschereccio il decreto di sospensione del titolo professionale.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più