All posts by "Francesca Andreoli"

Classe 1986, Francesca Andreoli si laurea in giurisprudenza con una tesi in diritto islamico. Proprio all’università scopre la passione per la scrittura e il giornalismo e inizia questa avventura, vantando un periodo di formazione presso la radio della Federico II, specializzandosi nella stesura di format radiofonici. Appassionata di danze tradizionali del Sud Italia, partecipa alle feste folkloristiche della Campania, durante le quali è solita assaggiare piatti tipici di cui poi scrive.
Cibo e Spettacolo Club

Se state cercando un posto divertente e insolito dove passare i venerdì e i sabati sera a Portici, allora il club CIBO E SPETTACOLO è quello che fa per voi. Da anni (esattamente dal 2000) il patron del locale Enzo Attanasio, insieme al socio, nonché ...

Come una volta ebbe a dire il filosofo napoletano Benedetto Croce: “non credo alle superstizioni ma ne tengo conto”, così tutt’oggi ne tiene conto l’abitante di Napoli, e, a grande sorpresa, i suoi turisti. Eh si, perché secondo la confartigianato di Napoli, il famoso corniciello è stato ...

Ai piedi del Vesuvio, nel comune di Sant’Anastasia, il ristorante brasserie “Donna Giulia”, dal 2005, ospita gli amanti della buona cucina, che, tra un bicchiere di vino e l’altro, si recano qui per assaggiare piatti della tradizione napoletana e proposte nuove, sapientemente suggerite dal patron ...

A Portici, se si vuol mangiare un ottimo gelato, la tappa giusta è “Gelateria Gallo”. Correva l’anno 1927, quando il gelato era un lusso che pochi potevano permettersi. Antonio Gallo, il fondatore, si trasferisce da Castellammare di Stabia al Corso Garibaldi, strada scelta per impiantare la ...
Rumi

Al Rumi Hotels & Spa di Ascea l’atmosfera che si respira è davvero rilassante. Ogni dettaglio è studiato per accogliere il cliente, che è tale all’inizio del soggiorno e che diventa sempre un amico alla fine di esso. Dalle lampadine dalle luci calde, all’angolo dei ...

Pizzeria Vesuvio a Portici è un luogo accogliente e ospitale, dove è possibile mangiare una buona pizza e gustare le “sfizioserie” dei pizzaioli Luigi e Pasquale Petrone, presentate come antipasto. Due sale, di cui una più ampia, arredata con tavoli wenge e mattoncini beige al ...