Riapre il Museo di Pietrarsa: tutti a bordo del treno storico!

 

pietrarsa

Dopo i cantieri che hanno impedito ai turisti di visitare il Museo Nazionale Ferroviario di Pietrarsa per tutto il mese di agosto, il polo museale torna ancora più attraente, funzionale e moderno. Fondamentali sono stati i lavori al padiglione delle locomotive a vapore e il restauro dell’imponente statua di Ferdinando II di Borbone posta nel viale centrale del Museo. L’opera in ghisa, alta più di quattro metri, mostra il re nell’atto di indicare il luogo dove costruire le prime officine ferroviarie delle Due Sicilie e dell’intera Penisola. Finalmente a partire da ottobre potrete accedere al complesso, grazie all’iniziativa “Porte Aperte al Museo di Pietrarsa”, per visitare la collezione dei rotabili storici con uno speciale biglietto di ingresso a prezzo ridotto. Potrete anche arrivare a Pietrarsa tramite un treno storico, appositamente organizzato per l’evento, che partirà da Napoli Centrale. L’obiettivo del sito, gestito dalla Fondazione FS, sarà di ospitare sempre più eventi nazionali e internazionali per permettere a cittadini e turisti di godere di questo storico Museo. Inoltre, a partire dal 5 ottobre, il complesso sarà aperto ogni venerdì dalle 9 alle 16:30, ogni fine settimana dalle 9 alle 18 e tutti gli altri giorni su prenotazione per grandi gruppi.

LEGGI ANCHE
Il Treno del Tempo 5 febbraio 2017. Al Museo di Pietrarsa arrivano i dinosauri

“Porte Aperte al Museo di Pietrarsa”
Quando: dal 5 ottobre 2015
Dove: Museo di Pietrarsa
Per informazioni: pagina facebook della Fondazione FS italiana o tramite newsletter

Potrebbe anche interessarti