Weekend straordinario a Napoli e dintorni: 25 eventi imperdibili

Finalmente è arrivato un nuovo weekend ricco di eventi imperdibili a Napoli e dintorni. Cultura, cibo, musica tra gli ingredienti principali delle iniziative più belle che vi proponiamo.

“La Madonna col Bambino” di Rubens per la prima volta a Napoli, dall’11 febbraio al 30 aprile.
Per la prima volta a Napoli, si potrà ammirare la magnifica tela “La Madonna col Bambino in una ghirlanda di fiori”, l’olio su tavola di Rubens e Brueghel il Vecchio.

Incontri di archeologia, dal 16 febbraio al 18 aprile.
L’associazione Archeoclub “Mario Prosperi” con il patrocinio del Comune di Torre Annunziata, organizza una serie di incontri culturali. Un programma fitto di appuntamenti, con presentazioni di libri, dibattiti, convegni e tanto altro ancora.

Visite guidate gratuite a Napoli con i vip, 18 febbraio.
Ritorna per la terza edizione l’iniziativa “Innamòrati/innamoràti di Napoli”, una serie di visite guidate gratuite con dei Ciceroni illustri affiancati da guide turistiche abilitate con lo scopo di far innamorare di Napoli cittadini e turisti.

Book Mob a Piazza Dante, 16 febbraio.
Torna la manifestazione partenopea di grande successo. La formula è sempre la stessa: ogni libro sarà incartato come un regalo e l’organizzazione assegna un tema a cui deve ispirarsi la confezione. Per questa edizione sarà: ‘a ciorta (la fortuna).

Carnascialata e festa d”a purpetta a Napoli, 16 febbraio.
E’ una messa in scena costruita su alcuni dei canovacci più importanti della principale rappresentazione teatrale campana: il Carnevale. Non mancate!

Visite guidate gratuite alle Terme Romane di via Terracina, 17 e 18 febbraio.
Saranno organizzati due giorni di visite guidate gratuite presso il complesso delle Terme Romane di via Terracina. Da non perdere!

A Gaeta tre giorni per ricordare le vittime dell’Unità d’Italia, dal 16 al 18 febbraio.
Il Movimento Neoborbonico ha organizzato a Gaeta tre giorni di manifestazioni nell’ambito delle celebrazioni della Giornata della Memoria per le vittime meridionali dell’Unità d’Italia.

Street Food a San Giorgio a Cremano, dal 16 al 18 febbraio.
Torna il consueto Festival con protagonista il cibo da strada proveniente da tutta Italia. Oltre al buon cibo, i visitatori saranno intrattenuti da spettacoli, musica, e animazione, anche itinerante.

Andy Warhol in Campania, dal 18 febbraio al 18 giugno.
Per quattro mesi le opere del genio della pop art saranno ospitate al MARTE di Cava de’ Tirreni. Da non perdere!

Gran Carnevale di Maiori, dal 10 al 18 febbraio.
Torna il Gran Carnevale di Maiori, che vanta una lunga tradizione di quasi 50 anni. Ci saranno in mostra i carri allegorici di cartapesta, che saranno i veri protagonisti dell’evento, opera di bravissimi artigiani locali.

L’arte cinese a Castel Sant’Elmo, dall’11 febbraio.
L’arte contemporanea cinese sbarca a Napoli e si intreccia con quella italiana. Negli Ambulacri di Castel Sant’Elmo sarà esposta la mostra “Evidence. A New State of Art“, a cura di Alessandro Demma e Su Peng, che vedrà protagonisti 32 artisti.

Nauticsud a Napoli, dal 10 al 18 febbraio.
Torna per la sua quarantacinquesima edizione la fiera internazionale della nautica più importante dell’intero Sud Italia. Rappresenta l’edizione dei record, con ben 200 espositori e oltre 800 imbarcazioni esposte.

Festival Barocco Napoletano, dal 29 gennaio al 21 maggio.
Al Museo Archeologico di Napoli andrà in scena la seconda edizione del Festival Barocco Napoletano, che prevede dieci concerti gratuiti di artisti che riproporranno la musica dei compositori napoletani del ‘600 e ‘700.

Napoli Jazz Winter, 8 concerti a Napoli e provincia, dal 2 febbraio al 6 aprile.
Otto concerti in sei location per quattro mesi di programmazione di appassionante musica jazz. Da non perdere!

Carnevale Palmese 2018, fino al 18 febbraio.
Torna il Carnevale più atteso in Campania, quello di Palma Campania. Anche per quest’anno ci sarà la doppia esibizione delle quadriglie.

Aperture gratuite Reggia di Carditello, da gennaio ad aprile 2018.
La Reale Delizia dei Borbone resterà aperta nei giorni festivi di gennaio, febbraio, marzo e aprile, aperture straordinarie della Fondazione Real Sito di Carditello in collaborazione con l’Associazione Agenda 21 per Carditello.

Visite al Museo del Sottosuolo di Napoli, dal 13 gennaio al 18 febbraio.
Torna la visita guidata dal Munaciello, organizzata dal “Tappeto Volante” ogni sabato e domenica in piazza Cavour 140. Non mancate!

Mostra sui Longobardi, dal 20 dicembre 2017 al 25 marzo 2018.
Al Mann abiti, armi, gioielli, iscrizioni funerarie, documenti e molto altro saranno visibili al pubblico per conoscere la vita quotidiana dei Longobardi.

Visite guidate gratuite a Palazzo San Giacomo, dal 2 dicembre 2017 a maggio 2018.
I suoi corridoi ricchi di simboli e racconti, le sue sale, la facciata e l’ingresso principale, il cortile interno, la sala della Giunta, la magnifica veduta della città dal palazzo, ma anche gli uffici storici del sindaco di Napoli, potrete conoscere tutto del Palazzo, sede del primo cittadino partenopeo.

Museo della Follia a Napoli, dal 3 dicembre 2017 al 27 maggio 2018.
La nuova mostra di Vittorio Sgarbi sarà allestita nella Basilica di Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta e avrà come filo conduttore il legame tra arte e follia.

Mostra multimediale su Van Gogh, dall’8 novembre 2017 al 25 febbraio 2018.
Un viaggio multimediale nei quadri di Van Gogh in cui il visitatore sarà coinvolto a 360 gradi.

Mostra dell’Archivio Storico Luce, dal 9 novembre 2017 all’11 marzo 2018.
Centinaia di filmati e fotografie selezionate dall’archivio storico Luce raccontano la storia di Napoli e dell’Italia dagli anni ’20 ad oggi.

L’Esercito di Terracotta in mostra a Napoli, dal 24 ottobre 2017 all’8 aprile 2018.
Un viaggio straordinario nell’Antica Cina di 2.200 anni fa. La mostra rappresenta l’esposizione più completa mai creata sulla necropoli, sulla vita del Primo Imperatore e sull’Esercito di Terracotta, ottava meraviglia del mondo.

Antonio Ligabue in mostra a Napoli, dall’11 ottobre 2017 al 18 febbraio 2018.
Nella Cappella Palatina del Maschio Angioino saranno esposte oltre 80 opere del genio delle opere naif. Un’occasione unica e imperdibile, che aspettate!

“Tesori sotto i lapilli” a Pompei, dall’11 settembre 2017 al 31 maggio 2018.
Potrete ammirare all’Antiquarium di Pompei arredi, gioielli e affreschi che sono stati sepolti dalle ceneri del Vesuvio. Da non perdere!

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più