Riapre Palazzo Zevallos Stigliano; si potranno ammirare le opere di Caravaggio e Gemito

Riaprono al pubblico le Gallerie d’Italia da Giovedì 4 Febbraio 2021. Le Gallerie d’Italia, i musei del gruppo Intesa Sanpaolo, riaprono a Milano, Napoli e Vicenza.

I musei saranno aperti dal lunedì al venerdì rispettando quando stabilito dalle disposizioni ministeriali che consentono ai musei di aprire nelle Regioni in zona gialla, esclusi i fine settimana.

Per garantire la sicurezza dei clienti e dei lavoratori si adotteranno alcune misure nel rispetto delle norme anti-Covid. Dunque ingressi scaglionati e contingentati e la misurazione della temperatura con termoscanner. La Galleria d’Italia a Napoli, ospitata dal noto Palazzo Zevallos Stigliano, sarà aperta dal lunedì al venerdì dalle 10:00 alle 19:00 (ultimo ingresso 18:30).

Si potrà dunque ammirare la collezione permanente che comprende il Martirio di sant’Orsola di Caravaggio e le opere dello “scugnizzo scultore” di Vincenzo Gemito.

Il Palazzo Zevallos Stigliano è maestoso, il più ricco di Via Toledo. Al suo interno sono custodite 120 opere d’arte tra disegni, pitture e sculture. Ma oltre al valore inestimabile delle sue opere, il palazzo andrebbe visitato anche per la sua bellezza, le sue maestose sale.

Bisognerebbe d’altronde approfittarne in quanto a fine anno le opere saranno trasferite nella nuova sede delle Gallerie Italia, ovvero il Palazzo Piacentini sempre a Via Toledo ed il Palazzo potrebbe diventare una sede scolastica.

 

Potrebbe anche interessarti