Gemellaggi e rivalità: gli “amici” e i “nemici” delle tifoserie italiane

Tifoserie

Se il calcio è diventato il gioco più bello ed appassionante del mondo, gran parte del merito va anche alle decine di migliaia di tifosi che, anno dopo anno, affollano le gradinate degli stadi regalando emozioni indescrivibili ai calciatori in campo e a tutti gli amanti di questo sport. A tal proposito, sono molti i gemellaggi e le rivalità (alcuni antichi, altri più recenti) che interessano le maggiori squadre italiane.

NAPOLI                                                                                                                                                                                                   Partiamo, neanche a dirlo, dal Calcio Napoli. Gli azzurri, storicamente, hanno più nemici che amici tra le tifoserie avversarie. Oltre a Borussia Dortmund, Celtic, Lokomotiv Plovdiv, Catania e Ancona, la squadra a cui il popolo napoletano si sente maggiormente legato è il Genoa con il quale strinse il gemellaggio più lungo d’Italia. L’inizio di questo sodalizio ha radici storiche e come epicentro lo Stadio San Paolo.

LEGGI ANCHE
Napoli-Dinamo Kiev 0-0: cronaca e tabellino

Era il 16 maggio del ’82 e i partenopei, già aritmeticamente qualificati alla prossima Coppa UEFA, se la sarebbero dovuta vedere con i liguri a cui bastava un punto per ottenere una salvezza soffertissima. “Grazie di cuore a Napoli perché ha tifato per noi, è un gesto che non dimenticheremo mai” disse con un misto di felicità e commozione il dottor Gatto, medico sociale del Genoa di allora, al fischio finale. Per la cronaca, l’incontro terminò 2-2 e i rossoblù si salvarono.

Capitolo rivalità. A giudicare dai tanti cori che riecheggiano sistematicamente ogni fine settimana sui campi della Serie A (e non solo), è chiaro che il Napoli non sia voluto molto bene dalle tifoserie avversarie. La squadra più odiata è ovviamente la Juventus la cui rivalità nacque negli anni ’50 prima di svilupparsi nel corso della stagione ’74-’75 quando Core ‘Ngrato, Josè Altafini, segnò al suo vecchio amore la rete del 2-1 che difatti consegnò lo scudetto ai bianconeri. Da quel momento in poi, quella tra Juventus e Napoli non sarebbe mai più stata solo una partita.

LEGGI ANCHE
"Ho visto Vidal", ma la foto del cileno a Napoli è un falso: si tratta di un sosia

Di seguito, ecco i gemellaggi e le rivalità delle principali squadre italiane:

JUVENTUS
Gemellaggi: Avellino, Fc Den Haag, Legia Varsavia
Rivalità: Fiorentina, Inter, Milan, Napoli, Roma, Torino

MILAN
Gemellaggi: Brescia, Partizan Belgrado, Reggina, Siviglia
Rivalità: Atalanta, Cagliari, Fiorentina, Genoa, Inter, Lazio, Napoli, Roma, Sampdoria, Verona

INTER
Gemellaggi: Lazio, Valencia, Varese
Rivalità: Atalanta, Fiorentina, Juventus, Milan, Napoli, Roma, Verona

ROMA
Gemellaggi: Palermo, Panathinaikos, Sambenedettese, Udinese
Rivalità: Ascoli, Atalanta, Bologna, Brescia, Fiorentina, Inter, Lazio, Liverpool, Milan, Napoli, Pescara, Verona

FIORENTINA
Gemellaggi: Torino, Verona, Catanzaro, Sporting Lisbona
Rivalità: Atalanta, Bologna, Brescia, Inter, Juventus, Lazio, Milan, Napoli, Pisa, Roma, Salernitana, Siena

LAZIO
Gemellaggi: Inter, Real Madrid, Triestina
Rivalità: Arsenal, Atalanta, Atletico Madrid, Brescia, Fiorentina, Foggia, Juventus, Livorno, Milan, Napoli, Marsiglia, Palermo, Perugia, Pescara, Reggina, Roma, Sambenedettese, Taranto, Ternana, Vicenza

LEGGI ANCHE
Besiktas-Napoli, tifosi azzurri imbufaliti con la polizia turca: "Ecco come ci hanno trattato"

GENOA
Gemellaggi: Napoli, Torino, Vigor Lamezia
Rivalità: Ascoli, Atalanta, Bari, Bologna, Brescia, Cagliari, Cesena, Fiorentina, Inter, Juventus, Lazio, Livorno, Mantova, Milan, Modena, Monza, Padova, Parma, Piacenza, Ravenna, Roma, Salernitana, Sampdoria, Spezia, Taranto, Ternana, Venezia, Verona

Potrebbe anche interessarti