Calciatore napoletano arrestato mentre si allenava con la squadra

gianmarco-fioryGianmarco Fiory, portiere di 26 anni che gioca nel Lumezzane in Lega Pro, è stato arrestato ieri dalle forze dell’ordine mentre si stava allenando con la squadra. Il ragazzo è originario dell’isola di Capri ed ha militato in passato, tra le altre, anche nel Sorrento e nella Juve Stabia.

La Gazzetta dello Sport riferisce che il calciatore è stato destinatario da un provvedimento restrittivo da parte del gip di Pavia, il quale ha disposto per lui il divieto di avvicinarsi all’ex fidanzata che lo ha denunciato per molestie. Pare che, tuttavia, il giovane fosse arrivato a speronarla con l’auto per bloccarla e parlare con lei.

Fiory dovrà stare agli arresti domiciliari a Ischia. Ecco il comunicato della AC Lumezzane in proposito:

La società AC Lumezzane nel prendere atto della restrizione al vincolo dell’obbligo dei domiciliari del proprio tesserato evidenzia come l’episodio si riferisca alla sfera personale del giocatore ed esuli da aspetti professionali e sportivi.

L’AC Lumezzane, inoltre, segnala che i dettagli dell’accaduto non sono, allo stato, conosciuti nella loro interezza. La scrivente società confida altresì che l’attività degli inquirenti possa chiarire le responsabilità del tesserato anche a tutela delle persone offese del reato. La società auspica infine un rapido accertamento dei contorni della vicenda e si riserva di assumere ogni eventuale ed opportuno provvedimento nei confronti del tesserato stesso.

A.C. LUMEZZANE S.P.A.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più