Ronaldo sminuisce la gravità del covid: “Sto bene. Il tampone è una ca**ata”

ronaldo tamponiLa Juventus questa sera scenderà in campo ancora una volta senza il bomber Cristiano Ronaldo ancora alle prese con il Coronavirus. L’attaccante portoghese però è finito al centro di alcune polemiche per un post su instagram.

L’ex Real Madrid ha comunicato attraverso il suo post di stare bene e ha concluso definendo il tampone come “bullshit”, una “ca**ata”. Questo ha scatenato l’ira di molti che a causa del coronavirus hanno perso parenti ed amici ed in non pochi casi anche il lavoro.

Cristiano Ronaldo infatti sembra non aver tenuto conto della crisi sociale ed economica che si è inflitta sul paese. Bisogna però capire che un personaggio di tale calibro non può permettersi simili dichiarazioni. Proprio il Ministro dello sport Spadafora nei giorni scorsi aveva chiesto ai calciatori più famosi di fungere da modello. Per Cristiano Ronaldo a quanto pare, nonostante sia ancora positivo al Coronavirus, non era importante.

Il premier Conte nei giorni scorsi aveva chiesto aiuto a Fedez e Chiara Ferragni, in quanto personaggi pubblici, per convincere i giovani ad indossare la mascherina sfruttando l’influenza che costoro hanno sui più giovani.

Il plurivincitore del pallone d’oro, che al suo seguito ha oltre 241 milioni di followers, ha invece optato per una diversa strada, una via sbagliata: quella di sminuire gli effetti del covid che invece sta mandando in mezzo ad una strada migliaia di persone.

Le polemiche però hanno avuto il risultato sperato. Cristiano Ronaldo ha eliminato il commento sul tampone dal suo post, ma la frittata è fatta. La foto è diventata ormai virale proprio grazie ai suoi 241 milioni di followers.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più