Napoli, srilankese tenta di violentare una donna: minaccia tutti con un machete

quartieri-spagnoli-napoli

Un 33enne srilankese ha tentato di violentare una donna di 34 anni dei Quartieri Spagnoli, sua vicina di casa. L’uomo, secondo le prime ricostruzioni della polizia, aveva adocchiato la sua preda già da qualche giorno tentando anche un approccio senza fortuna.

Ieri sera la follia: l’afferra per un braccio trascinandola nella sua abitazione ma le urla della vittima hanno allertato il marito e i residenti della zona che hanno chiamato la polizia. L’arrivo del coniuge ha scatenato l’ira dello srilankese che ha ferito l’uomo ad un braccio.

L’intervento delle forze dell’ordine, seppur a fatica, hanno ristabilito la calma: armato di machete minacciva i residenti corsi in soccorso della coppia. Una volta disarmato è stato arrestato e condotto al carcere di Poggioreale dagli agenti del commissariato San Ferdinando.

Non è il primo caso in quella zona di Napoli: a luglio un uomo di origine dominicana aveva tentato di struprare una 12enne senza successo.

Questi episodi pongono sul tavolo un problema di ordine pubblico non di poco conto. Sarebbe necessario, forse, un maggior presidio e controllo da parte delle forze dell’ordine a tutela di quei residenti che vivono nella paura.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più