Sant’Antimo: carabinieri inseguono i rapinatori, la volante si ribalta

volante carabinieri ribaltataSant’Antimo – Dopo una rapina a Sant’Antimo e la denuncia delle vittime, una pattuglia dei Carabinieri della stessa cittadina, individuato il mezzo della coppia malfattori, inizia l’inseguimento. Tuttavia i due, a bordo di una moto, lasciano le strade urbane per imboccare l’asse mediano. L’inseguimento continua, ma all’altezza dello svincolo per Aversa Sud, la pattuglia dei militari si ribalta, a causa della forte velocità. I due agenti vengono, prontamente, soccorsi e trasportati all’ospedale San Giuseppe Moscati di Aversa; le condizioni non sembrano gravi, dopo le ferite riportate.

Intanto, l’inseguimento prosegue grazie all’intervento di un’altra volante di Sant’Antimo, che con il supporto di colleghi aversani, riescono a catturare i rapinatori ed effettuare l’arresto.

Foto: immagine di repertorio

Potrebbe anche interessarti