Foto. Vandali alla Fontana di Monteoliveto: napoletani e carabinieri stanno a guardare?

fontana di Monteoliveto

Ancora atti di vandalismo vedono protagonista la sfortunata Fontana di Monteoliveto, nell’omonima piazza. Questa volta due giovani hanno deciso di deturpare con un pennarello nero il marmo del monumento, che più volte è stato pulito e recuperato, dai volontari di “Sii turista della tua città”, da simili orrori.

A quanto pare gli sforzi sono vani senza una corretta sensibilizzazione dei giovani incoscienti che, ignorando o semplicemente fregandosene del danno provocato, sporcano e deturpano il nostro patrimonio artistico. Una sensibilizzazione che, però, andrebbe estesa agli stessi napoletani: l’atto vandalico è avvenuto intorno alle 16 di ieri pomeriggio e nessuno dei commercianti o dei numerosi passanti presenti in zona è intervenuto per fermare i ragazzi. L’unica persona a fare qualcosa è stata chi ha scattato la foto, ma si è limitato ad inviarla ai volontari di “Sii turista della tua città”, i quali hanno pulito la fontana tre volte e stanno raccogliendo fondi per dotarla di una recinzione (cliccate qui per maggiori info).

Va fatto notare, inoltre, che la fontana si trova a due passi dalla Caserma dei Carabinieri ed è posta in un’area video sorvegliata. Una beffa ancora più grande, quindi, considerato che è avvenuta sotto l’occhio “vigile” di chi dovrebbe proteggere e conservare anche il nostro patrimonio culturale. Menefreghismo o semplice svista è indifferente, ciò che brucia è che un’opera d’arte venga costantemente brutalizzata senza che nessuno muova un dito per impedirlo.

Potrebbe anche interessarti