Campagna. Tragedia in Campania: ragazza di 26 anni trovata impiccata

campagnaSuicida a 26 anni. E’ la tragica fine di Clara Giuliana, una ragazza di Santa Maria la Nova, una frazione di Campagna, ai confini con Eboli. La giovane ha scelto di togliersi la vita impiccandosi in un casolare, sconvolgendo l’intero paese. Nessuno avrebbe mai immaginato che Clara potesse compiere un gesto così estremo, nel pieno della vita. Infatti, la ragazza aveva anche un fidanzato, ma, come riporta Il Mattino on line, pare che era stata colpita da una forte depressione. Probabilmente il suo stato psichico era dovuto alle condizione di salute di una parente, la quale si era ammalata.

A trovare il corpo della giovane donna suicida, un pastore che si era recato al casolare. Invano è stato tentare di rianimarla, poiché Clara era già deceduta.

Di origini sudamericane, era figlia adottiva di un imprenditore edile di Campagna, il quale, si era da poco tempo dedicato alla ristorazione. Stanno lavorando al caso i carabinieri di Eboli, seguiti dal capitano Cisternino. Tuttavia, nonostante le indagini dei militari, il funerale sarà effettuato in breve in tempo poiché il quadro investigativo pare abbastanza definito.

Potrebbe anche interessarti