Napoli. Ruba in una nota pizzeria napoletana: la folla si oppone all’arresto

arresto

Alcuni abitanti della zona avevano provato ad evitargli l’arresto, ma alla fine Massimiliano Cantaleno è finito inevitabilmente in manette, grazie al repentino intervento delle forze dell’ordine e alla pronta segnalazione di un dipendente della pizzeria che aveva appena rapinato.

Il tutto è avvenuto durante la notte a Napoli, in via Sant’Anna di Palazzo. Qui una nota pizzeria del posto, Brandi, poco prima dell’orario di chiusura, ha subito un furto aggravato da parte di un uomo di 42 anni, residente nella medesima zona, dove risulta conosciuto a molti, sia ai proprietari e ai dipendenti dello stesso esercizio commerciale derubato, sia alle persone del luogo.

La segnalazione della rapina, infatti, è avvenuta proprio da parte di un cameriere, accortosi che Massimiliano Cantaleno stava trafugando nel registratore di cassa. Il giovane, dopo aver chiamato prontamente il 113 si è anche lanciato all’inseguimento dell’uomo, riconosciuto poi dal proprietario della pizzeria anche come l’autore di altri furti subiti dal suo locale in passato, come hanno poi dimostrato anche le immagini registrate dalle telecamera di videosorveglianza poste all’interno della nota struttura.

Una volta sul posto, dunque, gli agenti di polizia della sezione volanti U.P.G. hanno immediatamente proceduto all’arresto di Cantaleno, pur tuttavia tra mille difficoltà. In molti – secondo quanto riportato da IlMeridianoNews.it – sono stati, infatti, i passanti che hanno cercato di ostacolare le operazioni delle forze dell’ordine, conoscendo l’uomo e le sue difficoltà economiche. A nulla, però, sono valsi i loro tentativi, in quanto il 42enne napoletano sarà processato oggi stesso per direttissima con l’accusa di furto aggravato plurimo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più