Afragola. Sparatoria nella notte: agguato al marito di un consigliere comunale

agguato consigliere di afragola

Afragola. Lunedì sera, in via Cinquevie, un agguato ha coinvolto Aniello Esposito, imprenditore 35enne e marito del consigliere comunale Cristina Acri.

L’uomo era nella sua autovettura quando tre uomini, a bordo di due scooter, si sono avvicinati e hanno fatto fuoco. Fortunatamente, l’uomo ha riportato solo ferite ad una gamba ed è stato trasportato alla clinica vicina Villa Dei Fiori, appena giunti i primi soccorsi.

Fino ad oggi, l’uomo non ha saputo dire molto agli inquirenti per ricostruire le dinamiche dei fatti, a causa della velocità con cui è avvenuto il tutto. Pertanto, scovare i colpevoli dell’assalto potrebbe risultare difficile. Non si esclude il tentativo di rapina, per le forze dell’ordine, ma tutte le piste restano aperte.

Anche la pista collegata, come informa Ilmeridianonews (il quale ha riportato la notizia), all’interesse di Esposito nella gestione dei rifiuti a Casavatore.

Tuttavia, i cittadini afragolesi conoscono la giovane coppia e la reputano ben distinta e, soprattutto, impegnata nel sociale. Lo stesso Aniello Esposito, infatti, gestisce una cooperativa che si occupa dell’accoglienza di immigrati, richiedenti asilo.

Un imprenditore, insomma, impegnato in vari settori, soprattutto nella provincia nord di Napoli. Le vie potrebbero essere diverse, tutte da considerare.

Potrebbe anche interessarti