Sequestro Edenlandia. Le famiglie: “I nostri figli in lacrime. Dovranno rimborsarci”

edenlandia-villaggio-di-babbo-natale

Non è passata nemmeno una settimana dall’inaugurazione del Santa Claus Edenlandia Village e già sono stati messi i sigilli. 

Le cause sarebbero legate all’inagibilità di alcune strutture interne: le porte di sicurezza e l’area dei cantieri ancora in corso. I cittadini, che erano all’esterno in fila per entrare, al momento del sequestro hanno dichiarato preoccupati al Mattino.it: “Speriamo che almeno rimborsino chi come noi ha acquistato i biglietti tramite Internet. Adesso siamo costretti a tornare a casa con i bambini in lacrime e non sappiamo cosa spiegargli. Ci auguriamo che venga fatta luce al più presto sulla questione perché aspettiamo da tempo la riapertura di un parco giochi che ormai vive solo nei nostri ricordi“.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più