Tragedia alla Solfatara, si cerca la super testimone: ha scattato delle foto

Pozzuoli – Altri retroscena emergono dietro la terribile tragedia avvenuta alla Solfatara dove padre, madre e figlio, originari di Meolo, hanno perso la vita lo scorso 12 settembre.

Si starebbe cercando una super testimone, come riporta Il Mattino: si tratterebbe di una turista tedesca che avrebbe scattato alcune foto dopo aver dato l’allarme. Le foto andrebbero a rafforzare la tesi dell’accusa, secondo la quale il piccolo Lorenzo non avrebbe scavalcato la staccionata ma sarebbe inciampato nella catenella che delimita il cratere, mentre scattava una foto.

Già un’altra testimone, infatti, una signora che abita nei pressi della Solfatara, con un balcone che affaccia proprio sul luogo dove è avvenuta la tragedia, aveva raccontato che il bambino non si trovata dentro l’area interdetta, ma in un tratto che sarebbe accessibile al pubblico.

Inoltre aveva affermato di non aver visto Lorenzo scavalcare la staccionata e proprio questo particolare, se fosse confermato dalla turista tedesca, andrebbe a cambiare completamente la vicenda.

Al momento l’unico indagato è l’amministratore unico della società “Vulcano Solfarata srl”, con l’accusa di omicidio colposo plurimo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più