Figlio di Salvini sulla moto d’acqua della Polizia, il ministro: “Errore mio da papà”

figlio di SalviniHa fatto e sta facendo ancora parlare il video pubblicato in esclusiva da Repubblica che mostrerebbe il figlio del ministro Matteo Salvini su una moto d’acqua della Polizia. Dopo la pubblicazione del video le polemiche si sono scatenate sul web e non solo. I partiti dell’opposizione si sono scagliati contro Salvini.

Maria Elena Boschi, deputato del PD, ha dichiarato: “Le moto d’acqua servono alle forze dell’ordine per garantire la nostra sicurezza, non per giocare. E i poliziotti non sono baby sitter. Anziché minacciare di togliere la scorta a Roberto Saviano o Federica Angeli, Salvini usi correttamente i mezzi della polizia. Pensa di essere in un film, ma è al governo”.

Intanto è arrivata la risposta proprio del ministro Matteo Salvini che ha dichiarato: “Mio figlio sulla moto d’acqua della Polizia è un errore mio da papà, nessuna responsabilità va data ai poliziotti, che anzi ringrazio perché ogni giorno rischiano la vita per il nostro Paese”.

Anche Emanuele Fiano, della presidenza del gruppo Pd alla Camera, scrive su Twitter: “I mezzi della Polizia servono per garantire la nostra sicurezza, non per far divertire la famiglia del Salvini di turno, e i poliziotti non possono essere messi in difficoltà dalla deferenza verso il Ministro con rischi per loro e per il ragazzo”.

Per il video cliccare qui.

Potrebbe anche interessarti