Malore per Maria Grazia Cucinotta a Castellammare: portata in Ospedale e dimessa stamattina

Un piccolo malore ha costretto al forfait Maria Grazia Cucinotta. L’attrice ieri doveva esibirsi in un teatro di Castellammare di Stabia con lo spettacolo ‘Le Figlie di Eva’. Evento poi annullato e rimandato a marzo.

Maria Grazia Cucinotta era giunta nei camerini del teatro Supercinema già con qualche dolore. L’attrice siciliana era stata ospite il giorno prima insieme alle altre attrici dello spettacolo da Maurizio Costanzo.

Nonostante i fastidi, era intenzionata ad andare in scena. Ma i dolori e la nausea hanno spinto lo staff a chiamare un medico di sala per un controllo. Il medico ha suggerito alla Cucinotta di recarsi in Ospedale per ulteriori accertamenti. Chiamata un’ambulanza, l’attrice è stata quindi ricoverata all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia dove sono state fatte alcune analisi.

Secondo quanto abbiamo appreso dallo staff  le condizioni di salute della Cucinotta sono buone. La diagnosi dell’Ospedale è di alcune complicanze legate all’influenza. L’attrice però, a differenza di quanto riportato da altre testate, è rimasta l’intera notta in Ospedale ed è stata dimessa questa mattina. Due i giorni di riposo. Annullati gli spettacoli di stasera ad Acerra e di domani a Casalnuovo che saranno poi recuperati nei primi giorni di marzo.

L’attrice è molto legata a Napoli. Nel 1994 venne scelta da Massimo Troisi come partner nel suo film ‘Il postino’. Qualche anno fa aveva dichiarato:

“I napoletani sono geniali in tutto, loro riescono a tirare dal nulla l’oro: l’oro di Napoli. Io faccio parte sempre del Regno delle due Sicilie e quindi riconosco questa terra come quella che mi ha visto nascere, un napoletano mi ha regalato una seconda vita”.

Nella nostra Regione la Cucinotta era impegnata in diverse tappe dello spettacolo ‘Le Figlie di Eva’. Una storia che racconta di tre donne (Maria Grazia Cucinotta, Vittoria Belvedere e Michela Andreozzi) legate ad un uomo, un politico disonesto (Marco Zingaro). Dal 14 febbraio la Cucinotta sarà regolarmente in scena a Nocera Inferiore, il 15-16 a Salerno e il 17 a Telese Terme.

Potrebbe anche interessarti