Cava de’ Tirreni, bimbo di 3 anni risultato negativo al Coronavirus

NAPOLI – Allarme rientrato per il bimbo di tre anni trasportato ieri al Cotugno per sospetto Coronavirus.  Il piccolo, originario di Cava de’ Tirreni, è risultato negativo ai test.

L’esito degli esami è arrivato attorno alla mezzanotte. La notizia è stata diffusa con una nota ufficiale dal comune di Cava de’ Tirreni: «Possiamo tirare un sospiro di sollievo. Le diverse analisi effettuate al Cotugno e le definitive pervenute intorno alla mezzanotte, hanno scongiurato si trattasse del Coronavirus. Il Sindaco Vincenzo Servalli, con il Vice Sindaco Armando Lamberti, hanno costantemente monitorato la situazione per ogni eventuale attività. Anche i servizi del Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria dell’Olmo sono ripresi normalmente. Il Sindaco Vincenzo Servalli ringrazia gli operatori del nostro presidio ospedaliero, a partire dalla dott.ssa Catena, per lo splendido esempio di dedizione e professionalità. Un bacio al piccolo ed alla sua famiglia».

Al momento tutti i casi sospetti verificati in Campania si sono rivelati negativi. Diversa, invece, è la situazione in Lombardia dove ci sono stati sei casi di contagio accertati.

La prima vittima italiana del virus, invece, è Adriano Trevisan, 78enne di Padova, deceduto poco dopo le 22.45 di ieri.

 

Potrebbe anche interessarti