Coronavirus, negozio cinese: “Chiudiamo per dare un contributo alla comunità”

La fobia per il Coronavirus si diffonde anche in Campania, nonostante non ci sia nessun caso accertato nella nostra regione.

Dopo l’assalto ai supermercati di Napoli e provincia, stamattina uno dei negozi cinesi più frequentati del Casertano ha abbassato le saracinesche. A dare la notizia è CasertaFocus.

Sulla via Nazionale Appia, nel comune di Casapulla, al’esterno di uno dei negozi c’è affisso un cartello: “Alla gentile clientela, in merito alla situazione attuale, abbiamo deciso di sospendere l’attività momentaneamente per dare un contributo alla comunità a ridurre al minimo la possibilità di diffusione di malattie virali. Ti ringraziamo in anticipo della comprensione. Riapriremo tra pochi giorni“.

Potrebbe anche interessarti