Coronavirus, in Campania i casi salgono a 50 ma c’è già il primo guarito

coronavirus casi campania

In Campania i casi positivi da coronavirus salgono a 50. Con un nuovo aggiornamento (di ieri verso le 21), il governatore Vincenzo De Luca ha comunicato il nuovo bollettino. Arriva però anche una buona notizia: a quasi due settimane dal primo paziente trovato positivo, a Napoli si registra la prima guarigione. Il paziente è infatti stato dimesso dall’Ospedale Cotugno.

Questo il bollettino della Regione Campania:

“La task force della Protezione civile della Regione Campania comunica che nel pomeriggio di oggi sono stati esaminati in laboratorio, presso il centro di riferimento dell’ospedale Cotugno, 31 tamponi. Cinque di questi sono risultati positiviCome per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell’Istituto Superiore di Sanità.

Complessivamente, dunque, nella giornata odierna sono stati analizzati 89 tamponi, di cui 12 con esito positivo. Si è registrata anche la prima guarigione: si tratta di un paziente ricoverato all’ospedale Cotugno con diagnosi di Coronavirus che è stato dimesso oggi”.

Dodici i casi positivi in Campania solo nella giornata di ieri che si sommano a quelli del resto d’Italia,  3.858. Questi i dati della Protezione Civile aggiornati a ieri alle 18 e divisi per Regione:

I casi attualmente positivi sono 1.777 in Lombardia, 658 in Emilia-Romagna, 380 in Veneto, 120 nelle Marche, 106 in Piemonte, 60 in Toscana, 41 nel Lazio, 45 in Campania, 21 in Liguria, 21 in Friuli Venezia Giulia, 16 in Sicilia, 12 in Puglia, 9 in Umbria, 8 in Abruzzo, 7 nella Provincia autonoma di Trento, 7 in Molise, 2 in Valle D’Aosta, 2 in Calabria, 2 in Sardegna, 1 in Basilicata e 1 nella Provincia autonoma di Bolzano. Sono 414 le persone guarite.

Per limitare il contagio, alcuni sindaci campani, hanno deciso di emanare un’ordinanza con misure restrittive. Per esempio il primo cittadino di Pozzuoli ha deciso di chiudere discoteche e centri ricreativi per anziani.

 

Potrebbe anche interessarti