Coronavirus, ancora una vittima in Campania: perde la vita Bruna, 48enne di Sarno

coronavirus campania vittima

Ancora una vittima per quanto riguarda il coronavirus in Campania. Questa volta la vittima è una donna di Sarno. A darne l’annuncio è il sindaco della città in provincia di Salerno, Giuseppe Canfora:

“Sarno oggi piange un’altra sua concittadina portata via dal terribile Covid19. Bruna Pappacena, 48 anni, era risultata positiva lo scorso 17 marzo. Le sue condizioni erano peggiorate quasi subito ed era stata trasferita al Loreto Mare di Napoli. La nostra speranza, la speranza di tutta la comunità era che riuscisse a superare e sconfiggere questo male. Siamo addolorati e vicini ai familiari”.

E ancora:

“I lutti che ci gettano nello sconforto devono stringerci idealmente ancora di più come comunità. L’emergenza non è finita e tutto questo dolore deve darci la forza per continuare a resistere. Lo dobbiamo a chi combatte contro questo terribile male, lo dobbiamo nel rispetto di chi non ce la fa e ci lascia. FERMI SULLE REGOLE, solo così riusciremo a superare l’emergenza e bloccare il contagio”.

Tantissimi i messaggi di cordoglio sui social, di amici e parenti. Scrive Marisa:

“Ciaooo Bruna R.P.S 🌹Sei stata e lo sarai sempre una cugina speciale”.

Per Francesca:

“Oggi abbiamo avuto la notizia che speravamo di non avere. La tristezza è tanta e non ci sono parole per descriverla. Ciao Bruna, riposa in pace”.

Cordoglio anche al minimarket:

“Carissimi familiari della nostra Bruna sapete che abbraccio fortissimo vorremmo farvi in questo momento tragico ma purtroppo non possiamo sappiate però che vi vogliamo bene e se potremo vi staremo vicini!Siate forti per i ragazzi”.

Un ricordo commosso quello di Pamela:

“Chi ha avuto l’onore di starti accanto sa quanto eri amabile, affidabile, premurosa, leale, una mamma esemplare ed il piacere più grande è quello di avertelo sempre detto! Oggi c’è un sole bellissimo, ma nella nostra famiglia è buio. Niente più come prima. Manchi tu”.

Nei giorni scorsi a Sarno a perdere la vita sempre a causa del coronavirus, era stato Michele, di appena 38 anni.

Potrebbe anche interessarti