Coronavirus, funerali Sommese: denunciati due sindaci perché presenti al corteo

Coronavirus funerale sindacoDopo i funerali del Sindaco di Saviano, Carmine Sommese, sono stati multati e denunciati due primi cittadini che hanno preso parte alle esequie in strada violando le norme anti Coronavirus.

Coronavirus: quali sono i sintomi, come si trasmette e come si previene.

Il 18 aprile a Saviano è sfilato il carro funebre di Carmine Sommese a cui hanno partecipato centinaia di persone. Grazie alle riprese video, i cittadini coinvolti saranno multati e denunciati.

Tra questi c’erano anche il Vice Sindaco Carmine Addeo che ieri si è difeso tramite una lettera; il Sindaco di Nola Gaetano Minieri e quello di Ottaviano, Luca Capasso.

Queste figure politiche hanno voluto onorare il defunto Sommese, era molto amato dalla sua città e dai colleghi. Ovviamente però in questo momento un gesto del genere rappresenta un pericolo e quindi si i tratta di una trasgressione del decreto anti Coronavirus.

Ho commesso una leggerezza” spiega Luca Capasso in un post sul suo profilo facebook. Ha espresso perfettamente il concetto di ciò che è avvenuto.

I cittadini infatti hanno il dovere di adempiere alle normative, ma i sindaci, così come tutti gli esponenti politici e non, hanno l’obbligo morale di dare l’esempio. Questo non è avvenuto.

Queste le parole di Capasso su facebook: “Mi ha sempre contraddistinto la trasparenza, ecco la multa che mi è stata notificata stasera. Nel notificarmela, i carabinieri certificano che ho detto la verità: non ero a Saviano, non ero alla commemorazione della salma all’ospedale (avvenuta alle 11) ma al minuto di raccoglimento avvenuto alle 10 nei pressi del parcheggio dell’ospedale. RIPETO: al minuto di raccoglimento delle 10. Pago la multa, pago una leggerezza commessa, mi sono messo in quarantena. La legge è uguale per tutti. Ma non ho detto bugie.

Potrebbe anche interessarti