Video. Klaus Davi contro De Luca: “Pensi a programmare invece di fare cabaret”

klaus davi de lucaC’è chi apprezza molto il modo di fare del governatore della Campania, e chi lo critica aspramente. In quest’ultima categoria rientra il giornalista Klaus Davi, che ha indirettamente accusato Vincenzo De Luca di fare solo cabaret.

Il giornalista è intervenuto nell’edizione del Tg4 di ieri sera, condotta da Giuseppe Brindisi. Si commentava l’episodio verificatosi nella giornata di ieri su un treno dell’EAV, dal quale erano usciti numerosi passeggeri ammassati:  “Si tratta di un caso isolato. Per fortuna, anche a Napoli il trend è quello di tutta Italia“, ha affermato Brindisi. “Molta cautela, rispetto del distanziamento sociale e uso della mascherina“.

Un esordio non proprio felice, soprattutto se consideriamo quell’ “anche” e quel “per fortuna”. Le parole di Brindisi non suonano troppo dissimili da quelle di Enrico Mentana, che a proposito del Cotugno, ospedale modello nella lotta contro il Covid, aveva scritto: “A Napoli c’è anche un’eccellenza“.

Klaus Davi invece si esprime non tanto sui campani, quanto sui metodi poco ortodossi di De Luca. “Il popolo campano è stato straordinario“, afferma, “e ha recepito tutte le indicazioni chiare che sono state date, quando erano chiare. Questi episodi succedono perché gli amministratori fanno cabaret in televisione. Ma loro sanno benissimo quali sono le quote di pendolari che circolano, e non è stato programmato”.

Non c’entra la gente“, ha concluso quindi Klaus Davi. “È che chi doveva gestire la cosa non l’ha fatto“.

Potrebbe anche interessarti