“La vita bugiarda degli adulti”, l’ultimo romanzo di Elena Ferrante diventa una serie Netflix

Un’altra serie tratta da un romanzo di Elena Ferrante “La vita bugiarda degli adulti”. A sviluppare il progetto saranno Netflix e Fandango.

La misteriosa scrittrice della saga “L’amica Geniale” narra questa volta la vita di Giovanna, dall’infanzia all’adolescenza.

Lo sfondo è quella della Napoli degli anni Novanta, con due volti della città contrastanti: la Napoli di sopra, che s’è attribuita una maschera fine, e quella di sotto, che si finge smodata, triviale. Giovanna si dividerà tra queste due realtà.

Il romanzo, uscito per Edizioni E/O in Italia il 7 novembre scorso, sarà pubblicato in 25 paesi nel mondo il 1 settembre. La scrittrice napoletana dall’identità nascosta è stata inserita nella prestigiosa classifica del Time tra le 100 personalità più influenti dell’anno e i suoi romanzi sono stati tradotti in 45 lingue.

L’amica geniale ha venduto più di 15 milioni di copie e ha ispirato una serie di grande successo, costituita da due stagioni (in cantiere la terza), mentre da altri romanzi sono stati tratti dei film (L’amore molesto, I giorni dell’abbandono).

Potrebbe anche interessarti