Media inglesi elogiano ‘L’Amica Geniale 2’: “Miglior serie tv drammatica degli ultimi anni”

amica geniale mediaIn Italia ha fatto registrare record di ascolti ma anche in Inghilterra le prime due puntate dell’ ‘Amica geniale 2 – Storia di un nuovo cognome’, stanno riscuotendo successo. Sono i giornali inglesi a parlare bene della serie tratta dal romanzo di Elena Ferrante in onda dal 19 giugno su Sky Atlantic e Now Tv.

Addirittura ‘The Telegraph’ la definisce nel titolo come:

Il miglior dramma televisivo degli ultimi anni. Perché questa sublime serie televisiva ambientata a Napoli dovrebbe essere nella lista di chiunque“.

Come si legge nell’articolo che porta la firma di Chris Bennion, non si fermano le lodi che vanno dal regista alla scelta della fotografia. Un viaggio nel passato che fa rivivere il Rione Luzzatti e mostra l’evoluzione dell’urbanisitca e delle vite dei personaggi.

La pagina ufficiale riporta anche i commenti di un altro giornale inglese, il ‘The Guardian’ che scrive dell’Amica Geniale 2:

“Avvincente, straziante e bella, la seconda serie dello splendido adattamento del romanzo di Elena Ferrante non mostra segni di pigrizia”.

L’articolo poi prosegue nell’elogiare le attrici che purtroppo non vedremo nella terza stagione e tutto il cast:

“La maggior parte delle grandi serie televisivi attuali sono meravigliose, grazie a una combinazione di progresso tecnico, alto budget e grandi stelle di Hollywood dato che la tv ora è considerata cinema. Ma anche a confronto con questi standard, L’amica geniale è uno show eccezionalmente grandioso”.

Una piccola critica arriva sulla scena dello stupro che ha suscitato qualche piccola polemica anche in Italia:

“Fa parte della storia ma la scena continua troppo a lungo e sembra inutilmente crudele nei suoi dettagli”.

Non è facile scrivere il continuo di storie che abbiano lo stesso successo del primo romanzo. Elena Ferrante ci riesce con successo lasciando lo spettatore incollato allo schermo in attesa della prossima puntata e del prossimo capitolo.

 

Potrebbe anche interessarti