Covid-19 in Campania: positiva una 30enne di Marano e un ufficiale giudiziario della Corte d’Appello di Salerno


PUBBLICITA' ELETTORALE

covid campania

Sono 15 le persone risultate oggi positive al covid in Campania, di queste 6 sono riconducibili al campo rom di Secondigliano e 5 a parenti stretti di persone positive a Salerno. Nuovi contagi si sono registrati a Marano e nella corte d’Appello di Salerno.

Come reso noto dal Comune di Marano, c’è un nuovo caso di coronavirus in città. L’ultimo si era avuto il 18 giugno e riguardava una bambina di 8 anni che si era contagiata durante una festa per un battesimo. Ora a essere trovata positiva al tampone, come reso noto da ‘Il Mattino’ è una 30enne. La donna, che è in quarantena per precauzione, vive in una delle strade del centro cittadino ed è monitorata costantemente dall’Asl. E’ l’unico caso in città.

CORONAVIRUS
Marano di Napoli

AGGIORNAMENTO 18 /07/2020
In città c’è un nuovo positivo!

ATTUALMENTE POSITIVI = 1

Pubblicato da Comunicazioni Alla città di Marano su Sabato 18 luglio 2020

 

Un altro caso si è invece registrato nel mondo della giustizia. Ha dato esito positivo il tampone a cui è stato sottoposto un ufficiale giudiziario della Corte d’Appello di Salerno. Il funzionario, nella giornata di ieri, era stato trasportato all’Ospedale di Salerno in quanto presentava i sintomi tipici del Coronavirus. Sottoposto a test rapido, era risultato positivo, positività poi confermata dal tampone laringo-faringeo. Il dirigente dell’ufficio Nep della Corte di Appello di Salerno già ieri, aveva provveduto a chiudere a scopo precauzionale l’ufficio. Dopo la notizia della positività, l’Asl ha sanificato i locali e molto probabilmente già lunedì l’ufficio potrà essere riaperto. Ricostruiti tutti i contatti dell’uomo, sono ora in corso i tamponi alle persone che l’ufficiale ha frequentano negli ultimi giorni, specialmente martedì e mercoledì quando il funzionario era in ufficio.

Potrebbe anche interessarti