“Mia madre era una salutista, usava sempre le precauzioni”: la figlia della docente morta di Covid

coronavirus uomo scappatoCoronavirus. L’ennesima vittima è un’insegnante di Napoli, Doriana Decimo. Di ieri la notizia della sua scomparsa. Docente di storia dell’arte era anche una mamma. Lascia un vuoto enorme nel cuore dei suoi figli. A rompere il silenzio è proprio lei, la figlia che, secondo quanto riportato da Il Mattino, decide di intervenire.

Mia madre non presentava i sintomi classici del Covid. Ma il virus l’ha attaccata al cuore. Era una donna solare, buona, generosa, e aveva tanti progetti per il futuro. Inoltre era una salutista: sempre attenta alla dieta alimentare, e da quando era scoppiata la pandemia usava tutte le precauzioni, dalla mascherina all’igiene personale”.

Quando la donna domenica scorsa ha iniziato a sentirsi male nessuno mai avrebbe pensato a questo tristissimo epilogo, inimmaginabile poi si potesse trattare di Covid. Doriana infatti non aveva i sintomi tipici della malattia. Malattia questa che ha reso immediato il ricovero all’Ospedale del Mare. Qui ha smesso di respirare. La sua vita prematuramente si è interrotta. Questo terribile nemico miete vittime inesorabilmente, la paura cresce sempre più. Ricordiamo che ad oggi la Campania registra insieme ad altre, il più alto numero di contagi.

La nostra redazione si stringe al dolore della famiglia e di tutti i suoi cari.

Potrebbe anche interessarti