Napoli, lo Chalet Ciro riapre i suoi punti vendita dopo la chiusura a causa del Covid

Chalet Ciro

Dopo una breve sospensione delle attività, Chalet Ciro riapre, domani, venerdì 2 ottobre, il suo punto vendita presso la Stazione di Piazza Garibaldi a Napoli.

Invece, sabato 3 ottobre, toccherà ai locali di Via Caracciolo e Margellina. Il famoso Chalet Ciro è stato chiuso proprio a causa del Coronavirus dopo che alcuni dipendenti erano risultati positivi. Ora, dopo la sanificazione dei locali della pasticceria, delle attrezzature ma anche dei relativi laboratori, riapre i suoi punti vendita. Il locale aveva deciso di sospendere le attività a scopo precauzionale, ed ora è pronto ad accogliere i propri clienti nel rispetto delle misure di igiene. Oltre ad un ingresso controllato per garantire la distanza di un metro tra un cliente e l’altro,  nel locale saranno disponibili pannelli parafiato, dispenser e gel disinfettante. Ed ancora bicchieri e posate monouso, menù digitale visionabile online tramite un QR Code.

Ma, non è il solo ad aver sospeso le attività a causa del Covid: la famosa trattoria napoletana Nennella ai quartieri spagnoli ha chiuso per sanificazione nei giorni scorsi. Infatti, due dipendenti della struttura sono risultati positivi al Coronavirus, e a dare la notizia è stato proprio il proprietario, Ciro Vitiello, un paio di giorni fa sul suo profilo social.

Potrebbe anche interessarti