Covid, chiuso market nel Napoletano e multate nove persone: non c’era la distanza di sicurezza tra la gente

San Giuseppe Vesuviano. La polizia municipale ha predisposto la chiusura di un un supermarket di via G. Ammendola e ha provveduto a multare nove persone presenti all’interno.

Quattrocento euro, questo è l’importo della sanzione che dovranno pagare per non aver rispettato la distanza minima. La stessa multa è stata applicata anche al titolare perché non garantiva il rispetto delle direttive imposte dal governo. Il sindaco, Vincenzo Catapano ha raccontato l’accaduto in un post sulla sua pagina Facebook, aggiungendo che l’attività commerciale, in via cautelare, è stata chiusa per 5 giorni.

“Se qualcuno crede di poter fare ciò che gli pare, mettendo a rischio la salute pubblica e lo stesso corretto esercizio delle attività commerciali consentite, in questo momento drammatico, dovrà rendersi conto che così non è!!!”. Questo il monito del primo cittadino.

🛑🛑🛑 #SANZIONI DI 400 EURO PER #NOVE #PERSONE
#CHIUSURA DI UN #ESERCIZIO #COMMERCIALE
Cari amici, la Polizia Municipale,…

Pubblicato da Vincenzo Catapano Sindaco su Lunedì 2 novembre 2020

Non è il primo caso, ma si spera sia sempre l’ultimo. Assembramenti, poca distanza di sicurezza, uso della mascherina dovrebbero essere ormai tre pilastri fissi nella nostra mente. Ma, come accade spessissimo, c’è ancora chi se ne dimentica, mettendo a rischio sé stessi e gli altri. Il rispetto delle regole è un primo ed enorme passo verso la fine di questo incubo, ricordiamolo.

Potrebbe anche interessarti

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione anche di “terze parti” per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookies. Scopri di più