Cardinale Sepe ancora positivo al Covid: è ricoverato all’ospedale Cotugno

Il Cardinale Crescenzio Sepe , ancora positivo al covid-19, è ricoverato all’ospedale Cotugno. La Curia di Napoli ha ufficializzato il rinvio della celebrazione prevista per domani, 24 gennaio 2021. Quest’ultima avrebbe dovuto sancire la fine del suo ministero pastorale alla guida dell’Arcidiocesi di Napoli. Il 2 febbraio, infatti, è previsto l’insediamento del nuovo Arcivescovo, mons. Domenico Battaglia.

Cardinale Sepe, ancora positivo al covid-19: è ricoverato all’ospedale Cotugno

Le condizioni del Cardinale Sepe non sembrerebbero preoccupanti. Nei giorni scorsi è risultato positivo al covid-19 e nel pomeriggio di ieri i medici hanno deciso di tenerlo sotto controllo predisponendo il ricovero.

Maurizio Di Mauro, direttore dell’azienda dei Colli, all’Ansa ha dichiarato: “Il cardinale ha una polmonite interstiziale bilaterale. Ieri il dottor Rodolfo Punzi, capo dipartimento malattie infettive, che lo stava seguendo, dopo averlo visitato ha consigliato il ricovero.”

Anche il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso dell’aggiornamento alla cittadinanza, ha salutato affettuosamente l’Arcivescovo uscente, ringraziandolo per il lavoro svolto.

Anche il sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, venuto a conoscenza della sua positività al Coronavirus, circa una settimana fa, ha provveduto a contattarlo per auguragli, a nome di tutta la città di Napoli, una completa e rapida guarigione. Intanto, la celebrazione di domani non si terrà.

 

Potrebbe anche interessarti