Tre giorni di visite gratuite per le donne sul Lungomare di Napoli: obesità, diabete, sessualità e alimentazione

napoli visite gratuiteNAPOLI – Tre giorni di visite mediche gratuite per tutte le donne. Dal 1 al 3 luglio sarà infatti possibile effettuare delle visite per la prevenzione di malattie all’interno del Festival della Salute e del benessere femminile. L’inaugurazione si terrà il 30 giugno alle ore 18 con il presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca e altre istituzioni.

Visite mediche gratuite, focus sulla violenza di genere e il bullismo, grande attenzione all’alimentazione con showcooking di grande prestigio, tanta informazione, mostre, dibattiti e tanto altro: ci sarà tutto questo nel Festival della salute e del benessere femminile, in programma dal 1 al 3 luglio sul Lungomare di Napoli. Il villaggio sarà animato dai 7 percorsi medici più altri spazi dedicati sempre alla prevenzione.
Le visite si potranno effettuare dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 16.30 alle 20.00 in percorsi dedicati alla prevenzione dell’obesità e del diabete, delle malattie oncologiche, geriatriche, pediatriche (meno di 14 anni), della fertilità, sessualità e menopausa, delle malattie infettive e neurologiche.
Gli altri controlli medici presenti all’esterno dei percorsi saranno dedicati a odontoiatria pediatrica, oculistica, nefrologia, terapia del dolore e dermatologia estetica. Sempre nel villaggio ci saranno un’area dedicata a piccoli incontri culturali, un’area showcooking in cui importanti donne chef prepareranno piatti salutari.

Come spiegato dalla prof.ssa Annamaria Colao, Chairholder Cattedra Unesco Federico II:

Il Festival è un grande progetto medico ma non solo perché la visita è uno strumento educativo. È un evento interamente dedicato alla donna nelle sue diverse età, insegnerà ed educherà la popolazione. Ci saranno anche spazi dedicati ad un convegno contro la violenza sulle donne, al bullismo e poi ci saranno dei talk show di medicina. Ci piace farlo partire da Napoli ma non sono escluse altre mete. Sarà anche una grande occasione per promuovere il vaccino“.

Il progetto si svolge con il patrocinio di Casartigianinapoli per informare e coinvolgere imprenditrici, loro dipendenti e familiari.

Prevenzione e corretta informazione sono le armi di cui dobbiamo dotare le nostre migliori forze: le donne” – ha affermato Fabrizio Luongo Segretrio Casartigiani Napoli rappresentante del comparto Artigiano della Camera di Commercio di Napoli.

Un’iniziativa che si unisce a quella del Cardarelli con la possibilità di prenotare visite gratuite ginecologiche il 29 giugno.

Potrebbe anche interessarti