ART&more, 3300 mq colorano il lungomare di Napoli: c’è anche Jorit

ART&more . Nove street artist napoletani (Jorit, Shaone, Iabo, Zeus, Tres,Yele, El Nigro, Cref e Cocchia ) con nove studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli stanno realizzando una grande opera sul lungomare di Napoli. Il lavoro degli artisti proseguirà fino a giovedì 15 Luglio nell’area di via Caracciolo (tra l’intersezione con Piazza della Repubblica fino all’angolo di Viale Anton Dohrn ).

ART&more, il progetto a sostegno della street art

Napoli è stata scelta come tappa inaugurale del progetto ART&more e l’opera è realizzata su un telo in PVC lungo trecento metri e largo 11 che lascia libera sia la pista ciclabile che il marciapiede del lungomare.

L’opera sarà presentata alla Rotonda Diaz venerdì 16 luglio alle ore 12, restando visibile e fruibile alla cittadinanza, senza alcuna limitazione o restrizione di spazi, fino al 21 Luglio

In uno dei luoghi più belli del mondo, il lungomare di Napoli. – ha detto JoritSono onorato di partecipare ad un progetto così ambizioso; l’intero lungomare prende vita con i colori di più di 30 tra i migliori artisti campani.
Per grandezza e complessità ha pochi eguali al mondo“.

L’ultima opera di Jorit in ordine di tempo è quella realizzata a Casapulla, nel Casertano, per omaggiare il campione di basket Lebron James. Le sue opere dedicate a MaradonaNino D’AngeloChe Guevara, e San Gennaro nel quartiere Forcella a Napoli sono ritratti divenuti monumenti ammirati dai turisti di tutto il mondo.

Potrebbe anche interessarti