MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

GIMBE, in Campania +30% di casi nell’ultima settimana: boom di contagi a Napoli

GIMBE NapoliIl monitoraggio nazionale della Fondazione GIMBE nella settimana dal 28 luglio al 3 agosto rileva un rallentamento nell’incremento dei nuovi casi di contagio. Ad ogni modo, continua a salire il numero di pazienti ricoverati in area medica e nelle terapie intensive, rispettivamente del 36,3% e 36,5%, ma restano stabili i decessi. I numeri assoluti rimangono bassi, anche se si rilevano delle importanti discrepanze regionali.

GIMBE, +30% di casi in Campania: Napoli preoccupante

Secondo l’Istituto GIMBE, nella settimana dal 28 luglio al 3 agosto la regione Campania ha registrato un incremento dei casi di contagio da Covid dello 0,6%, e negli ultimi 14 giorni, dal 21 al 3 agosto, si rileva un’incidenza di 77 casi positivi per 100mila abitanti.

Leggi anche: Covid, rischio di variante peggiore della Delta: il parere degli esperti

La performance è in miglioramento per i casi attualmente positivi per 100mila abitanti (137), ma si evidenzia un aumento del 30,8% dei nuovi casi rispetto alla settimana precedente e a preoccupare di più è il capoluogo campano: dal monitoraggio GIMBE Napoli risultano 54 casi ogni 100mila abitanti.

Bisogna tener presente che in tutta Italia l’incremento settimanale dei nuovi casi è del 19,9%: Napoli risulta avere il dato peggiore, poiché supera anche l’andamento nazionale. Restano sotto la soglia di saturazione i posti letto in area medica (6%, a fronte di una media italiana del 4%) e in terapia intensiva (2% su media Italia del 3).

 

Potrebbe anche interessarti