MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Baia Domizia, morto un turista: ritrovato senza vita nel suo bungalow

Ambulanza
Immagine di repertorio

Una vera e propria tragedia si è consumata all’interno di un campeggio di Baia Domizia dove un uomo, di circa 70 anni, è stato ritrovato morto all’interno del proprio bungalow.

Baia Domizia, uomo trovato morto nel suo bungalow

Stando alle prime ricostruzioni, fornite da ‘Casertanews’, il turista sarebbe stato colpito da un malore mentre era in vacanza. Questo gli avrebbe poi causato un arresto cardiocircolatorio. Alcuni conoscenti e i titolari della struttura hanno ritrovato il corpo dell’uomo privo di vita nell’appartamento in cui stava soggiornando.

A nulla sono serviti i tentativi dei sanitari di rianimarlo: l’uomo non ce l’ha fatta. Sul posto sono giunti i Carabinieri ma sembrerebbe non esserci dubbio sul fatto che si sia trattato di un decesso avvenuto per cause naturali. La salma sarà restituita ai familiari per l’ultimo saluto.

Si tratta dell’ennesima vittima registrata in Campania in questi giorni di vacanze. Soltanto pochi giorni fa un altra turista, di nazionalità francese, è deceduta a Paestum, dove stava trascorrendo le vacanze insieme al suo compagno. La donna sarebbe stata colta da un malore mentre faceva il bagno, perdendo così la vita. Ancora a Castel Volturno, in località Pinetamare, un uomo di 62 anni è morto annegato in acqua. L’uomo si era tuffato in mare ma poco dopo era apparso in estrema difficoltà.

Potrebbe anche interessarti