COVID/ De Luca: “Responsabilità e prudenza o saremo costretti a chiudere tutto”

de luca chiudereLa regione Campania mantiene l’attenzione più alta che mai, data la diffusione della variante Omicron. Anche il governatore De Luca, facendo il punto con la stampa sulla situazione covid, invita ancora una volta i cittadini alla massima responsabilità, per evitare di dover chiudere tutto.

Alla domanda se ci saranno nuove restrizioni, dato l’aumento dei contagi, il governatore De Luca risponde: “Dipende da noi, dal rigore che avremo, dal senso di responsabilità che avremo. Dobbiamo essere intelligenti. Se saremo responsabili, indosseremo la mascherina sempre, osserveremo l’igiene personale e la prudenza nei rapporti e completeremo la campagna di vaccinazione, io credo che potremo guardare al futuro con serenità”.

Se rimaniamo immobili, io credo che questa ondata di contagio rischierà di travolgerci e ci costringerà a chiudere di nuovo tutto: economia e scuole“, tuona De Luca. Per questo motivo il presidente della Giunta Regionale della Campania punta a completare la campagna di vaccinazione il prima possibile, anche con la realizzazione di centri vaccinali dedicati esclusivamente ai bambini.

Voglio fare un appello ai nostri concittadini: non seguite più trasmissioni televisive pollaio, che servono a creare solo confusione. Vi prego di ascoltare solo persone qualificate, che seguono magari da anni i problemi delle epidemiologie.

Siamo responsabili per dare serenità alle nostre famiglie e per non dover chiudere. Quello che è accaduto ieri per le scuole è sconvolgente. Meno male che ci sono le Regioni, perché se dovessimo dipendere dallo Stato centrale saremmo rovinati“.

Potrebbe anche interessarti