Eav, meno dipendenti positivi al Covid: ma cala anche il numero di passeggeri

Cala il numero dei dipendenti positivi al Covid.

Eav, cala il numero di dipendenti positivi

In EAV i lavoratori positivi al coronavirus erano 140 il 10 gennaio, oggi sono 106. Abbiamo quindi un significativo miglioramento (circa il 25%) , speriamo che il trend prosegua.

La percentuale dei positivi oggi è scesa al 3,5% della popolazione lavorativa.

Purtroppo scende anche – e davvero in modo preoccupante – il numero dei passeggeri ed i ricavi da traffico: rispetto
al mese precedente (ancora negativo e lontanissimo dai dati pre-covid) a Dicembre registriamo un meno 35%.

Lavoratori col coronavirus, corse dimezzate

La quarta ondata della pandemia ha messo a dura prova anche il trasporto pubblico di Napoli e della Campania, costringendo le aziende a ridurre le corse nel mese scorso. A renderlo noto sono state le aziende EAV e ANM, che con un comunicato stampa hanno dichiarato di essere state costrette a un drastico taglio delle corse a partire dal giorno 30 dicembre 2021.

Per fare fronte all’indisponibilità non programmata di personale, dovuta all’emergenza epidemiologica in atto (malattia e quarantena), l’azienda si vede costretta a predisporre una rimodulazione del servizio, con la definizione di alcune corse non garantite“, dichiarò Eav.

A fine dicembre l’Eav ha dovuto sopprimere delle corse a causa di una parte di personale risultato positivo. Cancellate inizialmente 13 corse, sei della Linea Napoli-Centro Direzionale-Torre del Greco, quattro della Linea Napoli-Sarno, tre della Linea Napoli-Baiano. Altre sono state in parte ripristinate.

Potrebbe anche interessarti