David di Donatello 2022, Napoli domina e fa il pieno di nomination: l’elenco

Napoli sarà la protagonista dei David di Donatello 2022. Nell’edizione in cui ritorna a Cinecittà il capoluogo campano fa il pieno di nomination, tra attori e registi in gara.

David di Donatello 2022, domina Napoli

I due principali che si sfideranno sono Paolo Sorrentino con “E’ stata la mano di Dio” che ha ottenuto ben 16 nomination e Mario Martone con “Qui Rido Io” con 14 nomination.

C’è poi il regista ischitano Leonardo Di Costanzo con “Ariaferma”, film rivelazione di questa stagione italiana. Elemento di coesione dei tre film è Toni Servillo, che per i David di Donatello giunta alla 67° edizione è candidato sia come attore non protagonista con E’ stata la mano di Dio che come protagonista in Qui Rido Io per la sua interpretazione del genio di Eduardo Scarpetta.

Nella categoria dei migliori attori non protagonisti c’è il giovane Eduardo Scarpetta, trisnipote del grande commediografo, alla sua prima nomination sempre per Qui Rido Io. Protagonista già in Renato Carosone e nella serie Le Fate Ignoranti di Ferzan Ozpetek in onda dal 13 aprile su Disney+.

Freaks Out di Gabriele Mainetti si presenta con 16 candidature e Diabolik dei Manetti Bros con 11 candidature.

Gli attori in nomination

Quattro attrici su cinque sono napoletane nella categoria delle attrici non protagoniste: Cristiana Dell’Anna per Qui Rido Io e Susy Del Giudice per I fratelli De Filippo hanno ricevuto la candidatura per lo stesso personaggio, Luisa De Filippo nei due film. Conferma per Luisa Ranieri e Teresa Saponangelo per E’ stata la mano di Dio.

Silvio Orlando, napoletano, è candidato come migliore attore nel ruolo di un detenuto in Ariaferma. Nella stessa categoria c’è Filippo Scotti alterego di Sorrentino in E’ stata la mano di Dio, c’è poi Servillo in America Latina. Maria Nazionale è candidata come migliore attrice protagonista in Qui Rido Io.


A condurre questa edizione dei David di Donatello 2022 il 3 maggio a Cinecittà sarà una coppia inedita: Carlo Conti e Drusilla Foer.

Potrebbe anche interessarti