Circumvesuviana, rissa tra passeggeri: “Chiamate la polizia!”

Una rissa scoppiata in un vagone della Circumvesuviana. Urla, schiaffi ed insulti tra alcuni passeggeri a bordo del treno.

Circumvesuviana, rissa tra passeggeri

Tra quelli che hanno assistito alla scena c’era anche una ragazza toscana che ha filmato l’episodio di violenza dentro uno dei vagoni della Circumvesuviana, ormai da anni considerata dai rapporti “Pendolaria” di Legambiente una delle peggiori linee ferroviarie d’Italia.

Nel video inviato alla pagina satirica “Circumvesuviana. Guida alle soppressioni e ai misteri irrisolti“, si vedono diverse persone accalcate all’interno di uno dei treni lungo la linea Napoli-Sorrento, e si sentono urla tra un gruppo di ragazzi ed un uomo. Poi volano anche schiaffi e spintoni, con l’uomo che è costretto a lasciare il vagone. Una delle passeggere presenti chiede ad un’altra di chiamare la polizia.

Una ragazza toscana in vacanza dalle nostre parti mi ha mandato questo video che immortala le immagini di una rissa scoppiata a bordo di un treno strapieno per Napoli, nella giornata di ieri. I turisti presenti sono rimasti terrorizzati, e come dargli torto“, scrivono sulla pagina facebook.

Controllore minacciato con la pistola

Non si conosce cosa abbia causato la rissa. Ma non è raro assistere a scene del genere. L’ultimo in ordine di tempo successe a gennaio, quando un controllore aveva invitato un passeggero a mettersi la mascherina (obbligatoria), e lui aveva estratto la pistola spaventando i presenti.

I Carabinieri della stazione di Nola denunciarono l’uomo a piede libero per minaccia aggravata. Il dipendente Eav aveva richiamato il passeggero chiedendogli di indossare la prevista mascherina. L’uomo aveva risposto estraendo una pistola tra l’incredulità e lo spavento degli altri viaggiatori per poi allontanarsi.

Clicca qui per il video!

Potrebbe anche interessarti