De Luca: “Contagi covid in aumento, c’è una sottovalutazione del virus. Indossiamo la mascherina”

de luca covidNella conferenza stampa del venerdì il governatore Vincenzo De Luca è tornato a parlare del covid in Regione. I casi sono in aumento in tutta Italia complice anche l’arrivo di turisti che porta nuovi variante. Se è entrata in vigore l’ordinanza del governo sull’uso limitato delle mascherine, il governatore invita tutti alla massima prudenza.

DE LUCA SUL COVID IN AUMENTO

Queste le parole di De Luca sul covid e l’uso delle mascherine:

Abbiamo avuto una piccola ripresa di contagio. Si sta diffondendo un clima di sottovalutazione, abbiamo i contagi, intorno a noi tante persone ormai positive e quasi uno slalom che dobbiamo fare però tutto sommato non abbiamo grandi problemi sanitari, patologie, ricoveri in terapia intensiva. Quindi non è un grande problema. Credo sia anche fondata questa osservazione, in larghissima misura le persone positive non hanno grandi sintomi però stiamo attenti perché abbiamo un numero di positivi che è enormemente superiore ai positivi di un anno fa nonostante i vaccini. I sintomi sono leggeri ma il numero di contagiati rimane estremamente elevato. Questo deve preoccuparci perché è un annuncio di quello che può succedere dopo l’estate. Se ad oggi abbiamo questo numero di contagi, in autunno avremmo una situazione delicata. Puoi anche avere un covid con meno sintomi ma se i numeri si moltiplicano per dieci avremo ricoveri. Vi prego di non avere atteggiamenti di superficialità, inutile dirci che siamo stanchi e abbiamo voglia di respirare e vivere. Che l’economia deve ripartire, siamo tutti in questo stato d’animo. Si fa fatica a reggere un clima di pesantezza ma abbiamo il dovere di essere responsabili e preoccuparci oggi per l’autunno. Dovunque dovessero esserci assembramenti o riunioni al chiuso, indossiamo la mascherina anche se il governo nazionale dice che non è obbligatorio. Sui mezzi di trasporto, i traghetti, io dico anche sugli arei. Negli eventi festivi, registriamo tanti contagi con feste e manifestazioni. Cerchiamo di avere atteggiamenti di prudenza“.

SULLA SANITA’

Sulla ripartizione dei fondi della sanità:

Abbiamo aperto un contenzioso col ministero della Salute ma non intendiamo più accettare un taglio di 220 milioni di euro ogni anno sulla pelle dei nostri cittadini. È uno scandalo nazionale, ci auguriamo che le forze politiche meridionali diano una mano in questa battaglia di civiltà per avere in Campania per lo meno le stesse risorse medie nazionali. Abbiamo presentato una bella iniziativa per 800 poti letto per residenze universitarie, ne abbiamo solo 1000 più o meno, abbiamo un grosso ritardo e recuperiamo immobili di prestigio per questo tra Santa chiara e Caserta, ad Avellino e Salerno al campo universitario di Fisciano. Uno sforzo che impegna una ottantina di milioni di euro. Credo che dobbiamo mantenere questa attenzione, la Campania è l’unica in Italia che garantisce il trasporto gratuito agli studenti per le università. È uno sforzo enorme quello che facciamo. Voglio rivolgere un augurio a chi deve fare l’esame di maturità, chiedo di affrontare questa prova con serenità. Auguri in ogni caso, la Regione dà borse di studio ai figli dei caduti sul lavoro, ci prepariamo poi alla stagione estiva. Questo boom riguarda tutta Italia, un’onda di turismo. Molti vengono dalla Germania e quindi avremo un aumento di variante Omicron 5“.

Su Gigi D’Alessio, in concerto questa sera a Piazza del Plebiscito:

Complimenti a Gigi d’Alessio uno degli artisti napoletani che hanno maggiore presenza internazionale in modo particolare in America Latina. La cosa importante è che rappresenterà in prima serata si Rai1 un lancio di immagine per Napoli, l’evento è a piazza plebiscito, e anche perché la regione sostiene finanziariamente questo evento e abbiamo inserito nel corso dello spettacolo alcune cartoline e immagini dei principali siti culturali, turistici della nostra regione. Non potevamo avere 20 cartoline, si sono scelti i luoghi più attrattivi come Procida, la reggia di Caserta, Pompei, Ravello, Piazza della Libertà. Sarà un’occasione di promozione della nostra regione oltre che un evento spettacolare. Proseguono anche le iniziative del teatro festival, a breve partirà Ravello. Infine gli auguri al basket Scafati per la promozione in Serie A. Abbiamo ingoiato amaro per il 5 a 2 in Germania, quando parliamo di germania, Svizzera, Belgio parliamo di milioni di italiani emigrati per i quali la presenza della Nazionale è qualcosa che commuove e prende“.

 

Potrebbe anche interessarti