Uomo sul ponte a Pianura, dopo 31 ore è stato preso: minacciava di buttarsi giù

Pianura
Pianura – foto di Nessuno Tocchi Ippocrate

Uomo sul ponte a Pianura (Napoli). E’ stato salvato poco fa l’uomo che a Pianura minacciava di buttarsi giù dal ponte. Trentuno ore in bilico sul cavalcavia di ferro che collega Pianura al Vomero.

Uomo sul ponte a Pianura: salvato dopo 31 ore

Ad annunciarlo è la pagina Facebook dell’associazione “Nessuno Tocchi Ippocrate”: “ore 15:01 È STATO PRESO!!!!! È SALVO L’UOMO CHE DA 31 ORE ERA IN BILICO SUL PONTE CHE COLLEGA PIANURA AL VOMERO.
GRANDISSIMA OPERAZIONE DEI VIGILI DEL FUOCO CHE LO HANNO AFFERRATO DA UNA APERTURA NELLA GRATA BLOCCANDOLO!
Da quanto riferito dai soccorritori sul posto l’uomo è disidratato e stanco!
Tutto è bene quel che finisce bene!
Adesso è affidato alle cure del 118 e verrà portato in pronto soccorso presso L’Ospedale del Mare.
Notizia IN ESCLUSIVA da “Nessuno tocchi Ippocrate”!”

Da ieri minacciava di lanciarsi sui binari

Da più di 24 ore l’uomo si trovava sul ponte del raccordo che collega Pianura al Vomero minacciando di lanciarsi nel vuoto. I carabinieri, insieme ad un negoziatore, hanno cercato di convincerlo in tutti i modi. Sul posto, intanto, sono giunti anche i parenti. Il traffico, tra i quartieri di Pianura, Soccavo e Fuorigrotta, era in tilt.

Alle 7 di questa mattina, dopo 24 ore esatte, l’uomo si trovava ancora sul bordo del ponte. L’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate aveva fornito aggiornamenti in tempo reale sulla situazione, spiegando: “A quanto pare l’uomo si stava dirigendo al lavoro con il furgone di servizio e si è fermato sul ponte scavalcando la recinzione. Da quanto emerge si trova su quel ponte per problemi con la sua consorte, a sua detta non risolvibili”.

Mi dispiace per quell’uomo, spero che tutto si risolva per il meglio. Io ho impiegato quasi un’ora per arrivare a Fuorigrotta. Anche ieri è stato un calvario, sia all’andata che al ritorno” – ha spiegato un cittadino di Pianura all’Ansa, che ha incontrato non poche difficoltà per raggiungere Fuorigrotta, luogo in cui lavora.


Potrebbe anche interessarti