Torre Annunziata, arrestati Andrea Gargiulo e lo zio di Ciro Immobile

Guardia di Finanza

Notizia tanto attesa da molti: la Guardia di Finanza di Torre Annunziata, come riportato da Lostrillone.it, in seguito all’indagine sull’usura, a cura della Procura locale, ha arrestato il 44enne Andrea Gargiulo ed il 71enne Francesco Immobile, zio di Ciro Immobile, calciatore del Borussia Dortmund, noto per precedenti di spaccio di sigarette di contrabbando. Coinvolti nella vicenda anche la compagna di Immobile ed altre persone.

Di fondamentale importanza è stata la denuncia da parte di un famoso avvocato civilista del foro di Torre Annunziata. I beni sequestrati ammontano a circa 700mila euro, tra cui vari conti correnti e titoli, quattro auto ed una moto.

Alessandro Pennasilico, il procuratore capo di Torre Annunziata, ha dichiarato: “Solo un imprenditore del Nord Italia oltre all’avvocato di Torre Annunziata, ha avuto il coraggio di confermare le risultanze investigative, dichiarando di aver ricevuto prestiti in contanti per oltre centomila euro da Immobile e di aver dovuto corrispondere, in un periodo di circa 18 mesi, interessi mensili pari al 10%, senza così riuscire mai a estinguere il prestito”. 

Potrebbe anche interessarti